“Ribaltiamoci!” – Diario di bordo #03

diario di bordo

Sabato 17 dicembre 2016

Era l’ultimo sabato prima delle vacanze di Natale, per molti poteva rappresentare l’ultima chance di fare il classico giro dei regali con calma, eppure questo non vi ha fermate e anche stavolta eravate un bel gruppo nutrito e affiatato.

Anche se questa “puntata” è stata più tecnica delle altre, non sono mancate le risate. La difficoltà era sensibilmente più marcata rispetto agli incontri precedenti: vi ho sfidate a puntare tutto sulla vostra voce, a tirarla fuori, a farvi sentire, a colorarla di emozioni diverse lasciando sullo sfondo le parole, a renderla un elemento di caratterizzazione dei vostri personaggi e a portarla sul palcoscenico rendendola protagonista. Avete reso la vostra voce l’abito di scena del quale vestirvi e vi siete lanciate riempiendo lo spazio scenico meglio di qualsiasi scenografia.

Non era semplice, soprattutto considerando che non stiamo facendo un corso di teatro e che nessuna di voi è un’attrice, ma la bellezza di questo tipo di attività, secondo me, sta proprio nel portare in scena le persone, non i personaggi, non gli attori.  

Mi piace vedere come si sta creando il senso di gruppo, come cresce rapidamente la confidenza, l'(auto)ironia e la fiducia tra voi, nonostante questo fosse soltanto il terzo incontro e ci si veda solo una volta al mese. Dopo il pomeriggio con voi torno a casa stanca, ma con una soddisfazione immensa e un altrettanto immenso amore per il mio lavoro. Sono grata a ciascuna di voi per la fiducia che mi accordate ogni volta!

Ribaltiamoci - Dicembre

Le buste-ricordo attendono…

 

Sabrina Cassottana – PSICOLOGA